Carissimi padri e fratelli,

carissimi, consacrati, fratelli e sorelle, Sia Lodato Gesù Cristo.

Lodiamo con la liturgia di questo Vespro solenne il Signore per aver chiamato tra i suoi primi discepoli e testimoni il diacono Stefano, nostro Patrono, di cui oggi celebriamo la festa. Questo giovane servitore del Vangelo, pieno di Spirito Santo, Stefano, ha saputo narrare Gesù con le parole, e soprattutto con la sua vita.[…]