Cari fratelli e sorelle, nella liturgia odierna la Chiesa fissa lo sguardo sulla celeste Madre di Dio, che stringe tra le braccia il Bambino Gesù, fonte di ogni benedizione. “Salve, Madre santa – canta la liturgia -: tu hai dato alla luce il Re che governa il cielo e la terra per i secoli in eterno”. Nel cuore materno di Maria risuonò, colmandolo di stupore, l’annuncio degli angeli a Betlemme: “Gloria a Dio nel più alto dei cieli e pace in terra agli uomini che egli ama” (Lc 2, 14). Ed il Vangelo aggiunge che Maria “serbava tutte queste cose meditandole nel suo cuore” (Lc 2, 19). Come Lei, anche la Chiesa custodisce e medita la Parola di Dio, mettendola a confronto con le diverse e mutevoli situazioni che incontra lungo il suo cammino. In tutto Maria ci è Maestra di vita cristiana e di esempio nell’impegno per la Pace.[…]

Diocesi di Biella Via Vescovado 10 - 13900 Biella (BI) tel./fax +39 015 22721 +39 0992195 Patrono Santo Stefano